Presente alla manifestazione antifascista, se avessi potuto sarei rimasto

Presente alla manifestazione antifascista, se avessi potuto sarei rimasto
aprile 11 21:41 2017 Stampa questo articolo

Mi dispiace occupare spazio all’informazione che dovrebbe essere più opportunamente utilizzato per cose serie e non per la smania di visibilità del consigliere comunale Paradisi. Il consigliere è solito provocare per poi presentarsi come vittima e successivamente raccontare le cose come più gli fa comodo: basta vedere il suo video autoprodotto e pubblicato. Ma questo lo sa tutta la città.

Ribadisco che come cittadino ma anche in qualità di rappresentante delle istituzioni, nel pomeriggio di sabato 8 aprile ho visitato buona parte del centro storico, compresa piazza Saffi e verificato come fosse praticamente bloccato dalla manifestazione della associazione politica Casa Pound. In questa occasione ho salutato e parlato con diverse persone e, in particolare, ho portato la mia solidarietà al presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani.

Per il piacere del consigliere Paradisi, al quale regalerò una mia foto, potrei essere stato fotografato in tante parti della città sabato intorno alle 17,00. Non so nulla delle presunte monetine che ha ricevuto, semplicemente perché in quel momento non c’ero in quanto impegnato dalle 17,30 in una assemblea altrove. Se avessi potuto, sarei rimasto al fianco dei rappresentanti dell’ANPI, come sempre in questi casi.

  Argomenti dell'articolo:
  Categorie:
leggi altri articoli

L'autore dell'articolo

Carlo Girolametti
Carlo Girolametti

Leggi altri articoli
scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Inizia tu stesso una nuova conversazione.

Aggiungi un commento

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Anche altri dati non saranno condivisi con altri. Tutti i campi sono obbligatori.