Possibile e La Città Futura insieme per i «Legalizziamo days»

Possibile e La Città Futura insieme per i «Legalizziamo days»
settembre 23 11:12 2016 Stampa questo articolo

Il 24 e il 25 settembre saranno i «Legalizziamo days». Come in decine di altre città italiane, anche a Senigallia si raccoglieranno le firme per supportare la proposta di legge di iniziativa popolare per legalizzare la cannabis, promossa dall’associazione Luca Coscioni, da Radicali Italiani, da Possibile e da molte associazioni. L’obiettivo è quello di raggiungere entro settembre le 50 mila firme necessarie.

Il tavolo di raccolta sarà su corso 2 Giugno, di fronte alla BNL, dalle ore 16 alle 20, sia sabato che domenica prossimi. E’ un’iniziativa congiunta di Possibile – comitato Max Fanelli – e de La Città Futura.

Tutte le informazioni sulla proposta di legge e sulla partecipazione alla due giorni di raccolta si possono trovare sul sito www.legalizziamo.it

Il tavolo sarà inoltre un presidio informativo per sostenere il NO al prossimo referendum costituzionale. Per ulteriori informazioni: www.iovoto.no

The following two tabs change content below.
“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.
leggi altri articoli

L'autore dell'articolo

La Città Futura
La Città Futura

“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.

Leggi altri articoli
scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Inizia tu stesso una nuova conversazione.

Aggiungi un commento

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Anche altri dati non saranno condivisi con altri. Tutti i campi sono obbligatori.