La Città Futura aderisce alla manifestazione di Fermo contro il razzismo

La Città Futura aderisce alla manifestazione di Fermo contro il razzismo
luglio 08 22:44 2016 Stampa questo articolo

La Città Futura di Senigallia aderisce alla manifestazione di martedì 12 luglio in Piazza del Popolo a Fermo per dire “No al razzismo”.

No al razzismo - Fermo 12 luglioVogliamo anche noi esprimere solidarietà e vicinanza a Chinyery, la vedova di Emmanuel Chidi Namdi, ammazzato a botte da un fascista xenofobo per aver osato difenderla dall’insulto di “scimmia africana”.

Una giovane coppia vittima tante volte dell’ingiustizia, dell’odio, della guerra. Scappati dagli integralisti di Boko Haram, che sterminarono la loro famiglia e la loro bambina di due anni, scampati a sette mesi di fuga, alla terribile traversata, alle botte degli scafisti che hanno procurato a Chinyery un aborto, pensavano, sbagliando purtroppo, di aver trovato un posto sicuro da cui ricominciare a Fermo, grazie all’accoglienza di don Vinicio Albanesi.

Solidarietà e vicinanza a don Vinicio Albanesi e alle comunità che fanno integrazione: negli ultimi mesi quattro bombe sono state piazzate davanti ad altrettante chiese fermane che accolgono migranti.

Solidarietà anche a noi tutti, come comunità marchigiana, che in maniera così shoccante si risveglia dall’illusione di essere “isola felice”, tollerante e inclusiva. Se mai lo siamo stati non lo siamo più: i germi dell’odio e del razzismo sono tra noi, dentro di noi.

Ora la giustizia farà il suo corso, non ne dubitiamo, ma non si tratta di una semplice vicenda di cronaca. Lo “sfondo razzistico”, che per il codice penale è solo una “aggravante”, è in realtà una sfida culturale, che coinvolge tutti noi, cittadini, politici, istituzioni. Ma in primo luogo l’informazione, e soprattutto quella locale, che spesso, per un po’ di audience, non esita ad amplificare e drammatizzare i problemi, le diffidenze, le paure e i risentimenti verso i migranti.

NB – Da Senigallia è previsto un car pooling organizzato dalla Scuola di Pace:
“Per facilitare la partecipazione di tutti, ci diamo appuntamento alle 19,15 presso il parcheggio a fianco dell’Agenzia delle Entrate, dietro all’UCI cinema, in via N. Abbagnano in modo da organizzare al meglio l’incontro tra quanti hanno posto nella loro macchina e coloro che necessitano di un passaggio.

Non dimenticate di segnalare la vostra presenza, e la disponibilità di posti auto, mandando una mail a Mario Busti, presidente dell’Università della Pace: macbusti@alice.it

The following two tabs change content below.
“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.
  Argomenti dell'articolo:
  Categorie:
leggi altri articoli

L'autore dell'articolo

La Città Futura
La Città Futura

“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.

Leggi altri articoli
scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Inizia tu stesso una nuova conversazione.

Aggiungi un commento

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Anche altri dati non saranno condivisi con altri. Tutti i campi sono obbligatori.