Stefano Maccioni

settembre 22 20:30 2015 Stampa questo articolo
Stefano Maccioni,  avvocato penalista e autore di varie pubblicazioni ha richiesto e ottenuto la riapertura delle indagini sull’omicidio di Pier Paolo Pasolini nel marzo del 2009. E’ stato, tra l’altro, componente della Commissione Ministeriale per la tutela delle Vittime di reato.  Attualmente sta seguendo anche i lavori della Commissione parlamentare sul sequestro e omicidio dell’On.le Aldo Moro. Sostiene da sempre la necessità di un attivismo civico. Sarà presente alla prima serata di Città Futura in Festa dedicata a Pier Paolo Pasolini a 40 anni dalla sua morte.

Avvocato, patrocinante innanzi alle Magistrature Superiori;
Responsabile nazionale dal 1999 al 2005 della rete nazionale Giustizia per i Diritti – CittadinanzAttiva;
Componente della Commissione istituita presso il Ministero della Giustizia sui problemi e sul sostegno delle vittime dei reati presieduta prima dal dott. Giorgio Lattanzi e poi dal dott. Giorgio Santacroce;
Ha collaborato alla redazione tecnica del Disegno di Legge n. 3050 del Senato nel corso della XIV Legislatura in tema di sequestro e confisca dei beni per taluni dei Delitti contro la Pubblica Amministrazione ed il loro uso sociale;
Ha collaborato alla redazione della “Carta dei Diritti del Cittadino nella Giustizia”;
E’ autore delle seguenti pubblicazioni: “Il danno e il reato” editore Cedam, “La responsabilità medica” editore Il Sole 24Ore, “I reati tra fidanzati”, in Trattato della responsabilità civile e penale in famiglia editore Cedam, “L’abbandono ed il maltrattamento degli animali” in Il diritto delle relazioni affettive, editore Cedam, “Illecito civile-Illecito penale” in Gli interessi protetti nella responsabilità civile, “Responsabilità professionale e Malpractice. Vademecum per il medico” editore Il Sole 24Ore, “La tutela civile e penale del consumatore” editore UTET;
Ha redatto articoli per Diritto Penale e Processo, Guida al Diritto, Ventiquattrore Avvocato e Rassegna della Giustizia Militare;
Ha organizzato e partecipato a convegni e seminari giuridici a carattere locale e nazionale anche in qualità di docente;
E’ componente della Commissione di Procedura Penale presso il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Roma.

The following two tabs change content below.
“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.
  Argomenti dell'articolo:
  Categorie:
leggi altri articoli

L'autore dell'articolo

La Città Futura
La Città Futura

“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.

Leggi altri articoli
scrivi un commento

1 Commento

  1. gennaio 02, 14:36 #1 Serata su Pier Paolo Pasolini. Una Commissione di inchiesta sulla sua morte | La Città Futura

    […] agli ospiti della serata, l’avvocato Stefano Maccioni e l’on. Serena Pellegrino, avremo modo di affrontare il caso non ancora risolto dell’uccisione […]

    Rispondi al commento

Aggiungi un commento

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Anche altri dati non saranno condivisi con altri. Tutti i campi sono obbligatori.