La Cooperativa Sociale Vivere Verde Onlus a Città Futura in Festa

settembre 24 12:00 2015 Stampa questo articolo

La Cooperativa Sociale Vivere Verde Onlus nasce nel 2013 con l’obiettivo di rappresentare per il territorio Marchigiano una risorsa di qualità nel supporto alla risoluzione di problematiche sociali offrendo servizi socio-sanitari ed educativi attraverso la gestione di tre Comunità Educative per minori presenti nelle città di Fano ed Ancona.

 

 

Da maggio 2015 la Cooperativa coordina “Progetto IN” che rientra nel progetto temporaneo di “Servizio di prima accoglienza di cittadini stranieri extracomunitari richiedenti protezione internazionale anno 2015” proposto dalla Prefettura di Ancona.

Sensibile alle tematiche che verranno affrontate la Cooperativa Vivere Verde ha accettato l’invito a partecipare alla Manifestazione Città Futura in Festa 2015 attraverso l’allestimento di laboratori creativi ed artistici nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 settembre.

I laboratori saranno attivi dalle ore 16.00 e condotti da educatori e minori ospiti nelle comunità i quali coinvolgeranno bambini e genitori presenti alla manifestazione nella realizzazione di giochi e piccoli oggetti (palloncini a forma di animali, braccialetti, giochi creati con materiale di recupero, buste di carta dipinte a mano, ecc…).

Domenica 27 settembre all’interno del dibattito “Immigrazione: Conoscerla per configgere chi semina la paura”, interverrà Djibi Kandji, giovane profugo senegalese che è stato ospitato per due anni, sino al conseguimento della maggiore età, nella Comunità Vivere Verde Ancona e quindi  seguito successivamente nel reinserimento sociale e lavorativo.

Nella stessa giornata, alle ore 21.30, verrà presentato lo spettacolo teatrale “Shakespeare In Caos o In  Love?!?!” che vedrà coinvolti quali attori i ragazzi della Cooperativa Vivere Verde Onlus e del “Progetto IN” di Ancona.

Lo spettacolo, affidato alla regia di Katia Grossi e liberamente tratto dalla famosa opera di William Shakespeare, desidera affrontare accanto al tema dell’amore quello della diffidenza e della discriminazione reciproca, presenti tanto nelle famiglie dei due innamorati quanto spesso in coloro che si trovano a contatto con persone diverse per cultura e provenienza.

Cooperativa Sociale Vivere Verde Onlus

http://www.vivereverdeonlus.it/

The following two tabs change content below.
“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.
  Argomenti dell'articolo:
  Categorie:
leggi altri articoli

L'autore dell'articolo

La Città Futura
La Città Futura

“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.

Leggi altri articoli
scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Inizia tu stesso una nuova conversazione.

Aggiungi un commento

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Anche altri dati non saranno condivisi con altri. Tutti i campi sono obbligatori.