Con La Città Futura anche Luciano Principi

Con La Città Futura anche Luciano Principi
aprile 22 10:22 2015 Stampa questo articolo

Sono Luciano Principi, nato a Senigallia e residente nella frazione di Scapezzano; sono docente di Elettronica e Telecomunicazioni presso IIS Volterra-Elia di Ancona.
Per oltre 30 anni sono stato impegnato in gruppi ed associazioni di volontariato, già cofondatore e presidente della Scuola di Pace V. Buccelletti della nostra città, sono tra i promotori del Gruppo d’Acquisto Solidale Senigallia (GasS) formatosi nel 2003 e tuttora attivo.

Una testimonianza del mio passato ma anche un impegno per il futuro è: “Migliorare le proprie competenze per renderle più praticabili, sempre con onestà”.

Mi candido come indipendente ne La Città Futura perché già dalla sua fondazione vi ho ritrovato lo spirito di condivisione (la voglia di progettare e realizzare insieme un programma pur provenendo da esperienze sociali e politiche diverse) che animò la nascita della scuola di Pace.

L’amministrazione Mangialardi sostenuta da La Città Futura ha prodotto dei buoni risultati e una buona Amministrazione, restano però sfide da affrontare e tanto da realizzare, riguardanti nuove opportunità di lavoro, anche sui seguenti punti:
•    Miglioramento dell’offerta turistica puntando maggiormente sul patrimonio naturale, culturale, storico e sulla sua fruibilità in tutto il territorio comunale, comprese le bellissime colline e frazioni che coronano il centro città.
•    Creare le condizioni per ri-naturalizzare il territorio attivando l’uscita dall’uso di prodotti chimici di sintesi (che depauperano il terreno e avvelenano gli esseri viventi) e stimolando l’allargamento della produzione locale (a Km 0) tramite le pratiche dell’agricoltura biologica e/o biodinamica che rigenerano e mantengono la fertilità dei suoli a lungo termine.

Turismo e offerta di buoni prodotti agricoli locali costituiscono un ottimo connubio che può essere un buon volano per iniziative produttive tutte da incentivare.

Sul medio termine è necessario avviare un processo virtuoso che garantisca il cittadino e il turista sulla qualità certificata della salubrità dei terreni locali dai quali proviene il cibo che mangia.


The following two tabs change content below.
“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.
  Categorie:
leggi altri articoli

L'autore dell'articolo

La Città Futura
La Città Futura

“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.

Leggi altri articoli
scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Inizia tu stesso una nuova conversazione.

Aggiungi un commento

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Anche altri dati non saranno condivisi con altri. Tutti i campi sono obbligatori.