Approvata la mozione presentata da La Città Futura sull’Interruzione Volontaria di Gravidanza (IVG)

Approvata la mozione presentata da La Città Futura sull’Interruzione Volontaria di Gravidanza (IVG)
dicembre 23 11:00 2015 Stampa questo articolo

A 37 anni di distanza si può affermare che gli obiettivi della legge 194/78 sull’interruzione volontaria di gravidanza (IVG) sono stati in gran parte raggiunti, come raramente capita ad una legge. Eppure ostacoli di natura ideologica impediscono ancora di applicarla in tutte le sue potenzialità.

La presa di posizione del Consiglio comunale di Senigallia, che lunedì ha approvato la mozione presentata da La Città Futura, va nella direzione di pretendere dalla Regione Marche una piena attuazione della legge 194.

La deliberazione, infatti, impegna il Sindaco a chiedere:

  • al Direttore dell’Area Vasta 2 di rendersi disponibile ad attivare un servizio per l’IVG farmacologica, che garantisca i tempi inderogabili previsti dalla legge 194;
  • al Presidente della Regione Marche di attivarsi affinché venga garantita anche alle donne marchigiane la possibilità di ricorrere alla IVG secondo metodologie nuove, meno invasive e altrettanto sicure, individuando protocolli organizzativi tali da consentire effettivamente il ricorso alla IVG medica, come già consentito alle donne di altre regioni e a tutte le donne dell’Unione Europea, con la sola eccezione dell’Irlanda e della Polonia;
  • al Presidente della Regione Marche, previa attivazione delle linee guida attuative, di istituire un tavolo di monitoraggio a livello locale, anche con la partecipazione di rappresentanti di associazioni per la tutela delle donne, per verificare l’attuazione della legge 194 del 1978.

Questo terzo e ultimo punto è il frutto di un emendamento condiviso tra la consigliera Stefania Martinangeli (M5S) e la consigliera Nausicaa Fileri (La Città Futura), firmataria della mozione.

Il testo definitivo della mozione è disponibile a questo indirizzo: http://goo.gl/KhMWnA
Il dettaglio della votazione che l’ha approvata è consultabile su OpenMunicipio a questo indirizzo: http://goo.gl/zi4fRB

The following two tabs change content below.
“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.
  Argomenti dell'articolo:
  Categorie:
leggi altri articoli

L'autore dell'articolo

La Città Futura
La Città Futura

“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.

Leggi altri articoli
scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Inizia tu stesso una nuova conversazione.

Aggiungi un commento

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Anche altri dati non saranno condivisi con altri. Tutti i campi sono obbligatori.