Anche La Città Futura parteciperà sabato alla manifestazione di condanna degli attentati di Parigi

Anche La Città Futura parteciperà sabato alla manifestazione di condanna degli attentati di Parigi
novembre 19 19:45 2015 Stampa questo articolo

La Città Futura di Senigallia aderisce alla manifestazione di sabato 21 novembre alle 18,30 a Senigallia in Piazza Roma,  promossa da: Consulta degli Immigrati, Scuola di Pace, Diocesi di Senigallia, Commissione Migrantes e con la presenza del Sindaco Maurizio Mangialardi.

Nei giorni scorsi il consigliere straniero aggiunto Rahman Aminur ha lanciato la manifestazione con queste parole:

“La comunità dei musulmani di Senigallia, manifestando sdegno ed assoluta disapprovazione per i recenti gravi attentati alla libertà ed alla democrazia avvenuti in questo autunno di sangue, condanna ogni atto di violenza ed esprime la sua solidarietà alla Francia ed al popolo di Parigi, a tutte le famiglie colpite dalla inaudita ferocia di questo atto terroristico che non ha risparmiato neanche due nostri concittadini.”

Anche La Città Futura raccoglie l’appello. Saremo presenti a questa manifestazione assieme a tanti residenti senigalliesi che speriamo numerosi: italiani o stranieri, di religione musulmana, cristiana, ebraica e di qualsiasi altra, o di nessuna.

Lo spirito che ci anima è riassunto dalle parole dell’on Lara Ricciatti:

“In queste ore siamo tutti chiamati, con responsabilità diverse, a reagire ad azioni che puntano a seminare il terrore nel cuore dell’Europa. La prima reazione deve essere quella di non cedere alla paura, così come alle speculazioni di chi vorrebbe dar fuoco alle polveri, invocando vendetta. Il terrore non si sconfigge con le ritorsioni, ma con la giustizia. E’ questo il patrimonio di civiltà che abbiamo il dovere di difendere, oggi, con maggior decisione”

E inoltre sappiamo che, come ricorda l’assessore Carlo Girolametti:

“Senigallia ha dato prova, in occasioni come la recente Festa dei Popoli e attivando protocolli come quello che consente ai richiedenti asilo di svolgere lavori di pubblica utilità, di avere gli anticorpi per respingere gli aizzatori che invitano ad azioni violente.”

Troviamoci ancora sabato tutti insieme in piazza: uniti e senza paura.

The following two tabs change content below.
“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.
  Argomenti dell'articolo:
  Categorie:
leggi altri articoli

L'autore dell'articolo

La Città Futura
La Città Futura

“La Città Futura” è una libera associazione culturale e politica, interessata a sviluppare e promuovere il confronto e il dibattito su temi che appartengono al patrimonio culturale della sinistra italiana ed europea quali giustizia e promozione sociale, contrasto alle diseguaglianze, accoglienza ed integrazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del paesaggio, ecologia e sviluppo sostenibile, diritti civili e laicità dello stato, democrazia, trasparenza e partecipazione.

Leggi altri articoli
scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Inizia tu stesso una nuova conversazione.

Aggiungi un commento

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Anche altri dati non saranno condivisi con altri. Tutti i campi sono obbligatori.